QUARZO - Silicati

Acquista on line Quarzo su gemmedalmondo.com

Scheda scientifica QUARZO

SiO2

CLASSE MINERALOGICA: silicato (può essere anche classificato come ossido)
GRUPPO:
dimetrico
SISTEMA:
trigonale (gruppo spaziale: P3121,P3221)
ABITO:
il quarzo ha più abiti di Armani, il più comune é quello prismatico esagonale terminato con una piramide a sei facce romboedriche, ma quarzo si trova in druse, geodi, botroidale, globulare, stalattitico e chi più ne ha più ne metta
DUREZZA:
7 (è un gradino della scala di Mohs)
PESO SPECIFICO:
2,60 - 2,65
INDICE DI RIFRAZIONE:
ne=1.543-1.545, nw=1.552-1.554 (birifrangenza 0.0090)
COLORE:
incolore (var. ialino o cristallo di rocca), viola (var. ametista), giallo e arancio (var. citrino), marrone, nero e grigio (var. affumicato), rosa (var. rosa), bianco (var. latteo); sono possibili anche colorazioni intermedie e casi di policromatismo (cristalli in parte gialli e in parte viola, var. ametrino)
LUCENTEZZA:
vitrea
TRASPARENZA:
da trasparente a traslucida ad opaca
SFALDATURA:
assente
STRISCIO:
polvere bianca
FRATTURA:
concoide
GENESI:
si trova veramente ovunque, in ambiente igneo, metamorfico e sedimentario (nella maggioranza dei casi é però di origine primaria); e' in assoluto il minerale più diffuso sulla crosta terrestre
PLEOCROISMO:
generalmente assente (si può avere debole dicroismo in campioni di colorazione più intensa)
GIACIMENTI:
premesso che forse l'unico stato senza quarzo é lo stato del vaticano, i principali giacimenti sono in Brasile, Uruguay, Canada, USA (Arkansas, Montana), Messico, varie località africane (bei campioni in Madagascar), India, Germania e Russia
CENNI STORICI:
il nome deriva dal termine tedesco quarz anche se l'origine di tale parola é ancora oggetto di dibattito; la storia di questo minerale segue di pari passo quella dell'uomo, basti pensare che é stato il primo minerale impiegato dai primitivi per la costruzione di armi da caccia ed é il minerale da cui attualmente si estrae il silicio, probabilmente l'elemento più importante oggigiorno per tutta l'industria elettronica
ALTRE CARATTERISTICHE ED UTILIZZO:
ha proprietà piezoelettriche e piroelettriche; esistono in natura minerali polimorfi del quarzo che sono tridimite (F1 1), cristobalite (P41212 4 2 2), Melanophlogite (P42/nbc 4/m 2/m 2/m), Coesite (C2/c 2/m), Stishovite (P4/mnm 4/m 2/m 2/m) e Lechatelierite; in compenso il quarzo ha una struttura unica (solo un fosfato, la berlinite, è isostrutturale con esso); il quarzo può inoltre presentare degli effetti ottici come gatteggiamento (che dona quattro varietà di quarzo: var. occhio di gatto, di colore giallastro; var. occhio di tigre, di colore giallo-bruno; var. occhio di bue, di colore rosso, rosso-brunastro; var. occhio di falco, di colore bluastro), iridescenza (var. iris), lattescenza (var. latteo) e raramente asterismo (essenzialmente nel quarzo rosa incluso da rutilo); a volte il quarzo può avere delle inclusioni che lo caratterizzano al punto da fornire ulteriori varietà (le principali sono quarzo fantasma, rutilato, tormalinato e dendritico); il quarzo può formare cristalli giganteschi, in Brasile é stato trovato un quarzo ialino di 44 tonnellate. Gli usi sono molto numerosi, il quarzo viene impiegato nella produzione di vetri, di componenti elettriche, di lenti ottiche, di abrasivi, di materiali edili, di utensili in generale; è molto frequente il suo impiego anche in campo gemmologico (vengono tagliati il quarzo varietà ametista, citrino, ametrino, ialino (ad imitazione del diamante), rosa (solo cabochon), affumicato, rutilato, tormalinato e dendritico), ornamentale e collezionistico ed ultimamente anche nel settore della cristalloterapia; comunque di giorno in giorno si scoprono nuovi impieghi per questo famosissimo minerale

COMMENTO: il quarzo è un minerale talmente famoso che è quasi impossibile non riconoscerlo, comunque oltre alle già citate caratteristiche giova ricordare le tipiche striature presenti sulle facce lungo la direzione perpendicolare al senso di allungamento del cristallo e la facile frattura concoide; le sue infinite varietà ed il suo camaleontismo rendono il quarzo (minerale comunissimo) uno stupendo minerale affascinante e mai monotono, consigliamo infatti collezioni che comprendano più varietà possibili di quarzo


Leggi scheda gemme semipreziose: Ametista
Leggi scheda gemme semipreziose: Citrino


VOTO:9

Altri Silicati

ALBITE ANDALUSITE ANTOFILLITE AXINITE
BAZZITE BENITOITE BERILLO CIANITE
CORDIERITE DANBURITE DIOPSIDE DIOPTASIO
EPIDOTO EUCLASIO FAYALITE FENACITE
FORSTERITE GRANATO HAUYNE HEULANDITE
HOWLITE HUMITE LABRADORITE LEPIDOLITE
LEUCITE MUSCOVITE NEFELINA NEPTUNITE
OKENITE OLIVINA OPALE ORTOCLASIO
PREHNITE QUADRUPHITE QUARZO RODONITE
SPESSARTINA SPODUMENE STILBITE TALCO
TITANITE TOPAZIO TORMALINA VESUVIANITE
YUKSPORITE ZIRCONE ZOISITE
ENTRA - REGISTRATI

PROSSIMI EVENTI
Non ci sono eventi in programma per i prossimi mesi

ULTIME NEWS
Minerali.it anche su Facebook
>