BRASILIANITE - BRASILIANITE - Pietre Semipreziose

Acquista on line Brasilianite - brasilianite su gemmedalmondo.com

Scheda scientifica BRASILIANITE - BRASILIANITE

NaAl3(OH)4(PO4)2

CLASSE MINERALOGICA: fosfato
GRUPPO:
trimetrico
SISTEMA:
monoclino (2/m)
ABITO:
prismatico da tozzo ad allungato con facce spesso striate; di solito in granuli irregolari, raramente in forma massiva
DUREZZA:
5,5
PESO SPECIFICO:
2,98-3,02
INDICE DI RIFRAZIONE:
na=1,602 nb=1,609 ng=1,621 (birifrangente)
COLORE:
incolore, giallo, giallo-verdastro, verdastro
LUCENTEZZA:
vitrea
TRASPARENZA:
da traslucida a trasparente
SFALDATURA:
perfetta in una direzione (pinacoidale)
STRISCIO:
polvere bianca
FRATTURA:
concoide
GENESI:
di tipo pegmatitico, in particolare si origina in pegmatiti ricche in fosfati
PLEOCROISMO:
debole cambio di tonalità
GIACIMENTI:
i giacimenti più importanti sono in Brasile (Minas Gerais); altri giacimenti sono in USA (North Hampshire)
CENNI STORICI:
il nome (assegnato dai mineralogisti Pough e Anderson) deriva dal Brasile, dove questo minerale fu rinvenuto per la prima volta nel 1944. Dopo poco tempo fu scoperta della brasilianite anche in giacimenti americani fra lo stupore degli studiosi che non sapevano spiegarsi il motivo di tale ritardo nel diagnosticare questo minerale; pure se "nata" in ritardo, la brasilianite in questi anni si è andata pian piano conquistando un suo spazio nel mondo delle gemme e del collezionismo
ALTRE CARATTERISTICHE ED UTILIZZO:
la dispersione è 0,014; bei cristalli di brasilianite possono raggiungere pure i 12 cm di lunghezza; a causa del suo colore può essere confusa con topazio, quarzo (var. citrino), berillo (var. eliodoro), apatite e scapolite; la sua durezza non elevata ne penalizza il valore (è comunque uno dei fosfati più duri). La brasilianite viene tagliata per fini gemmologici (è il fosfato di maggior importanza come pietra semi-preziosa) e deve il suo valore al colore, alla lucentezza ed al fatto che rappresenta ancora un prodotto abbastanza nuovo sul mercato; alcuni cristalli vengono lasciati incastonati nella roccia madre e venduti come importanti pezzi da collezione mineralogica

COMMENTO: la brasilianite si può riconoscere dalle sue imitazioni grazie al colore, l'abito, la sfaldatura e le strie presenti sulle facce dei cristalli; è un minerale molto "coccolato" dai collezionisti


Leggi scheda minerale: Brasilianite



VOTO:7

Altri Pietre Semipreziose

ACQUAMARINA - AQUAMARINE ALESSANDRITE - ALEXANDRITE AMBRA - AMBER AMETISTA - AMETHYST
ANDALUSITE - ANDALUSITE APATITE - APATITE APOFILLITE - APOPHYLLITE BENITOITE - BENITOIT
BIXBITE - BIXBITE BRASILIANITE - BRASILIANITE CIANITE - KYANITE CIMOFANE - CYMOPHANE
CITRINO - CITRINE CLINOHUMITE - CLINOHUMITE DEMANTOIDE - DEMANTOID DIOPTASIO - DIOPTASE
ELIODORO - HELIODOR EUCLASIO - EUCLASE FLUORITE - FLUORITE HAUYNE - HAUYNE
HOWLITE - HOWLITE IOLITE - IOLITE KORNERUPINA - KORNERUPINE KUNZITE - KUNZITE
LABRADORITE - LABRADORITE MALACHITE - MALACHITE OREGON SUNSTONE - OREGON SUNSTONE ORTOCLASIO - ORTHOCLASE
PADPARADSCHA - PADPARADSCHA PERIDOTO - PERIDOT PETALITE - PETALITE PEZZOTTAITE - PEZZOTTAITE
PRASIOLITE - PRAZIOLITE RODOCROSITE - RHODOCHROSITE RUTILO - RUTILE SPINELLO - SPINEL
TANZANITE - TANZANITE TITANITE - TITANITE TOPAZIO - TOPAZ TORMALINA - TOURMALINE
TSAVORITE - TSAVORITE GARNET TURCHESE - TURQUOISE VESUVIANITE - VESUVIANITE ZIRCONE - ZIRCON
ENTRA - REGISTRATI

PROSSIMI EVENTI
Non ci sono eventi in programma per i prossimi mesi

ULTIME NEWS
Minerali.it anche su Facebook
>