MERCURIO - Elementi Nativi

Acquista on line Mercurio su gemmedalmondo.com

Scheda scientifica MERCURIO

Hg

CLASSE MINERALOGICA: elementi nativi
SISTEMA:
amorfo
DUREZZA:
liquido
PESO SPECIFICO:
14,5
COLORE:
bianco argenteo
LUCENTEZZA:
metallica
SFALDATURA:
assente
STRISCIO:
assente
FRATTURA:
assente
GENESI:
si forma generalmente per naturale ossidazione o per forte riscaldamento del cinabro. Insieme all'elemento nativo, si possono talvolta rinvenire anche rare specie mercurifere: montroydite (ossido, dal colore aranciato), calomelano ed eglestomite (cloruri, in masserelle giallo-biancastre).
GIACIMENTI:
buoni esemplari provengono dalla miniera di Levigliani (Stazzema, Lucca). Più raro era nelle miniere di cinabro del Monte Amiata. In Europa è stato trovato a Monte Avala (Serbia), Jdrrijca (Slovenia), Almaden (Spagna) e Landsberg (Germania). Negli Stati Uniti sono conosciute le località di Merlingua (Texas), New Almaden e Mount Diablo (California).
CENNI STORICI:
il mercurio era già noto in tempi antichi in Cina e India, fu inoltre rinvenuto in tombe dell'Antico Egitto risalenti al 1500 AC. In Cina, India e Tibet si riteneva che il mercurio prolungasse la vita, curasse le fratture e aiutasse a conservare la buona salute. Si narra che il primo imperatore della Cina Qin Shi Huang Di sia impazzito e quindi morto per l'ingestione di pillole di mercurio che nelle intenzioni avrebbero dovuto garantirgli vita eterna. Gli antichi greci e romani lo usavano negli unguenti e come cosmetico.
DESCRIZIONE:
inconfondibile per il suo aspetto liquido.
ALTRE CARATTERISTICHE ED UTILIZZO:
il mercurio era usato nella produzione di termometro grazie alle sue caratteristiche, ora viene usato in metallurgia e nelle apparecchiature elettriche viene estratto dal cinabro.

COMMENTO: la tossicità del mercurio è nota sin dall'antichità: i Romani erano infatti a conoscenza dei sintomi nervosi dell'esposizione all'elemento. Le fonti storiche di allora citano che Mitridate, re del Ponto, era uso prevenire i potenziali tentativi di avvelenamento attraverso un filtro composto da una cinquantina di sostanze naturali. E tra queste sostanze vi erano sia il mercurio che l'arsenico. Nel Medioevo, gli alchimisti furono attratti dalle proprietà dell'elemento e la sua tossicità era già nota da essere utilizzato per avvelenamenti; alcune prove spingono a ritenere che Napoleone, Ivan il Terribile e Carlo II d'Inghilterra siano morti per avvelenamento da mercuriali.


VOTO:6

Altri Elementi Nativi

ANTIMONIO ARGENTO DIAMANTE FERRO
GRAFITE MERCURIO ORO PLATINO
RAME ZOLFO
ENTRA - REGISTRATI

PROSSIMI EVENTI
Non ci sono eventi in programma per i prossimi mesi

ULTIME NEWS
Minerali.it anche su Facebook
>