FERRO - Elementi Nativi

Acquista on line Ferro su gemmedalmondo.com

Scheda scientifica FERRO

Fe        

CLASSE MINERALOGICA: elementi nativo
SISTEMA:
cubico
DUREZZA:
4,5-5
PESO SPECIFICO:
7,3-7,9
COLORE:
grigio acciaio
LUCENTEZZA:
metallica
SFALDATURA:
cubica
STRISCIO:
polvere grigia
FRATTURA:
rugosa
GENESI:
il ferro nativo esistente nella parte nota della crosta terrestre è assai raro: deriva dalla riduzione, da parte di carbone in giacitura naturale, di sali di ferro. più frequente è il ferro di origine meteoritica: in questo caso si trova sempre in lega con il nichel e il cobalto (la proporzione di questi elementi è variabile). Quando il ferro supera il 93% il minerale prende il nome di camacite.
GIACIMENTI:
la località più nota è l'isola di Disko (Groenlandia). Altre località sono quelle tedesche fra cui Buhl presso Kassel (Assia).
CENNI STORICI:
le prime prove di uso del ferro vengono dai Sumeri e dagli Egiziani, che già 4000 anni prima di Cristo lo usavano per piccoli oggetti come punte di lancia e gioielli ricavati dal ferro recuperato da meteoriti. Poiché i meteoriti cadono dal cielo, alcuni linguisti hanno ipotizzato che la parola inglese iron (ferro), copiata in molte altre lingue dell'Europa nordoccidentale, derivi dall'etrusco aisar, che significa "gli dei".
DESCRIZIONE:
rarissimo, non si presenta mai in cristalli evidenti e ben formati, ma in piccole masse di colore da grigio acciaio a nerastro, lamelle o minuscoli aggregati all'interno di altri minerali.
ALTRE CARATTERISTICHE ED UTILIZZO:
il ferro è il metallo in assoluto più usato dall'umanità, rappresenta da solo il 95% della produzione di metalli del mondo. Il suo basso costo e la sua resistenza (nella forma detta acciaio) ne fanno un materiale da costruzione indispensabile, specialmente nella realizzazione di automobili , di scafi di navi e di elementi portanti di edifici.

COMMENTO: il ferro è il metallo più abbondante all'interno della Terra (costituisce il 34,6% della massa del nostro pianeta) e si stima che sia il decimo elemento per abbondanza nell'intero universo. La concentrazione di ferro nei vari strati della Terra varia con la profondità: è massima nel nucleo, che è costituito probabilmente da una lega di ferro e nichel (o forse addirittura di un unico cristallo di ferro) e decresce fino al 4,75% nella crosta terrestre, mentre per il ferro di origine meteoritica il rinvenimento è puramente casuale.


VOTO:6

Altri Elementi Nativi

ANTIMONIO ARGENTO DIAMANTE FERRO
GRAFITE MERCURIO ORO PLATINO
RAME ZOLFO
ENTRA - REGISTRATI

PROSSIMI EVENTI
Non ci sono eventi in programma per i prossimi mesi

ULTIME NEWS
Minerali.it anche su Facebook
>