OPALE ETIOPE - Opali

Acquista on line Opale etiope su gemmedalmondo.com

Scheda scientifica OPALE ETIOPE



COMMENTO: l’articolo pubblicato: Opal from Shewa Province, Ethiopia, gems & gemology, summer 1996, segna un momento storico per la comunità degli “opalari”, è l’annuncio del ritrovamento di opale di qualità gemma di colore e arlecchinamento eccezionale: l’opale etiope.
I giacimenti sono di tipo vulcanico e l’opale si rinviene in noduli all’interno di lava di tipo riolitico.
Il diametro dei noduli varia da 1 a circa 20 cm. La densità dell’opale varia da 1,35 a 2,08; l’indice di rifrazione varia da 1,35 a 2,08. Le pietre a bassa densità sono idrofane. Quasi tutti i noduli contengono opale ma solo il 5% presenta arlecchinamento e l’1% è in qualità da taglio. La varietà è straordinaria: opale di fuoco, bianco, incolore, idrofane, bruno di varie tonalità fino al nero (a volte nello stesso nodulo si rinvengono tre tipi di opali differenti).
L’arlecchinamento avviene per tutti i colori, comunque il blu è raro e il rosso e il verde sono frequenti.L’opale etiope ha livelli di bellezza forse ineguagliati dagli altri opali, il problema è dovuto alla scarsa resistenza e alla facilità nel fratturarsi (anche se i tagliatori oggi ne conoscono parecchi segreti).
I prezzi di mercato sono molto strani: il grezzo costa in media da 0,50 a 5 dollari al grammo, i cabochon e le pietre tagliate possono invece raggiungere anche i 20 mila dollari al carato!
Ciò è dovuto al fatto che durante le fasi di taglio molti grezzi si spaccano, ad ogni modo forse l’opale etiope è in assoluto la gemma che conviene di più comprare grezza.


VOTO:9

Altri Opali

OPALE ANDINO OPALE AUSTRALIANO OPALE BRASILIANO OPALE DELLA TANZANIA
OPALE DELL'OREGON OPALE ETIOPE OPALE MESSICANO
ENTRA - REGISTRATI

PROSSIMI EVENTI
Non ci sono eventi in programma per i prossimi mesi

ULTIME NEWS
Minerali.it anche su Facebook
>