MARCASITE - Solfuri

Acquista on line Marcasite su gemmedalmondo.com

Scheda scientifica MARCASITE

FeS2

CLASSE MINERALOGICA: solfuro
GRUPPO:
trimetrico
SISTEMA:
rombico (gruppo spaziale: Pmnn)
ABITO:
tabulare, lamellare o prismatico, ma anche massiva, botroidale, stalattitica e nodulare. A volte si può trovare in sostituzione di minerali e fossili e come pseudomorfo della pirite; curiose sono infine alcune cristallizzazioni in gruppi complessi detti a "cresta di gallo"
DUREZZA:
5-6
PESO SPECIFICO:
4,6-4,9
INDICE DI RIFRAZIONE:
n=1,8
COLORE:
giallo bronzo chiaro (a volte con riflessi grigio-verdi)
LUCENTEZZA:
metallica
TRASPARENZA:
opaca
SFALDATURA:
debole in due direzioni
FRATTURA:
irregolare
GENESI:
si forma tipicamente nelle zone di riduzione da soluzioni acide dove sono presenti ioni ferrosi e ioni solfuro (nel caso in cui queste soluzioni siano alcaline si deposita pirite, altrimenti se vengono rese neutre o debolmente acide si forma marcasite); la marcasite si può formare anche per deposizione idrotermale di bassa temperatura
PLEOCROISMO:
assente
FLUORESCENZA:
nulla
GIACIMENTI:
svariati sono i posti dove è possibile rinvenire marcasite, in particolare in Missouri, USA; Peru; rimanendo in Europa bisogna citare i giacimenti nel sud dell'Inghilterra, in Sassonia, nella zona di Sokolov ed in Russia
CENNI STORICI:
nell'antichità era confusa con la pirite (dato il colore quasi identico e le proprietà simili), nel Medio Evo si usavano entrambe come medicine; soltanto nel 1814, grazie agli studi di Haüy, fu distinta con sicurezza la marcasite dalla pirite
ALTRE CARATTERISTICHE ED UTILIZZO:
è un polimorfo della pirite, si può distinguerla dal colore (un po' più chiaro), a volte dalla caratteristica puzza di solfo ed in alcuni casi dall'abito; la marcasite è metastabile, tende a disgregarsi e ad ossidarsi abbastanza velocemente. La marcasite non ha una particolare importanza economica, si utilizza comunque come materia prima per la produzione di acido solforico

COMMENTO: è un minerale molto instabile, se si conserva in un comune barattolo di marmellata, dopo un certo periodo non si ritrova che della polvere grigia, una macchia con odore di acido solforico e della marmellata se avevate dimenticato di toglierla dal barattolo. La marcasite si ossida, quindi bisogna fare attenzione nelle collezioni perchè si può avere produzione di acido solforico che rovina altri campioni, targhette e basette; attenzione quindi alla marcasite.

Photos are copyright free for non-commercial educational uses.
Just credit photos to R.Weller/Cochise College.


VOTO:7

Altri Solfuri

BORNITE GALENA GERMANITE JAMESONITE
MARCASITE MOLIBDENITE NININGERITE ORPIMENTO
PIRITE PROUSTITE REALGAR SFALERITE
TETRAEDRITE
ENTRA - REGISTRATI

PROSSIMI EVENTI
Non ci sono eventi in programma per i prossimi mesi

ULTIME NEWS
Minerali.it anche su Facebook
>