SIDERITE - Carbonati

Acquista on line Siderite su gemmedalmondo.com

Scheda scientifica SIDERITE

FeCO3

CLASSE MINERALOGICA: carbonato
GRUPPO:
dimetrico
SISTEMA:
trigonale (gruppo spaziale: R3_c)
ABITO:
romboedrico (spesso con facce curve o arrotondate), scalenoedrico, tabulare; la siderite si presenta però anche in aggregati botroidali, sferoidali, a grappoli, ma anche in stalattiti, ooliti, granulare, nodulare, fibrosa e mammellonare
DUREZZA:
3,5-4
PESO SPECIFICO:
3,95
INDICE DI RIFRAZIONE:
ne=1.57-1.633 nw=1.785-1.788 (birifrangenza 0.1550-0.2150)
COLORE:
grigio, giallo, bianco, grigio-giallastro, giallo-brunastro, giallo-verdastro, bruno-rossastro (a volte presenta iridescenza a causa di zone alterate in goethite e limonite)
LUCENTEZZA:
da vitrea a perlacea
TRASPARENZA:
da traslucida a subtraslucida
SFALDATURA:
perfetta romboedrica
STRISCIO:
polvere bianca
FRATTURA:
concoide
GENESI:
la siderite si forma ed é comune in ambiente sedimentario ed idrotermale, é comunque possibile trovarne anche in rocce metamorfiche ad alto contenuto in ferro ed in pegmatiti
PLEOCROISMO:
assente
GIACIMENTI:
troviamo siderite in USA (Arizona, California, New Jersey), Canada (Quebec), Perù, Bolivia, Brasile, Australia, Namibia; in Europa ne troviamo in Inghilterra (Cornovaglia), Francia (Lorraine), Rep. Ceca (Bohemia), Germania (Harz Mountains, Portogallo (Panasqueira) e Groenlandia
CENNI STORICI:
il nome deriva dal greco sideros che significa ferro. Ha avuto una sua importanza solo in quelle nazioni che, sprovviste di giacimenti utili di ferro, hanno utilizzato la siderite per estrarre tale elemento
ALTRE CARATTERISTICHE ED UTILIZZO:
é conosciuta anche col sinonimo di Chalybite, esistono le varietà di siderite chiamate: sphaerosiderite (quando si rinviene in sferule) ed oligonite (quando vi è un alto contenuto in Mn); forma una serie con magnesite (MgCO3) e rodocrosite (MnCO3) con sostituzioni tra Fe, Mn e Mg fino al 50%; diviene magnetica se riscaldata, é leggermente effervescente se attaccata dagli acidi; alcune concrezioni nodulari di siderite sono famose per il contenuto in flora e fauna fossile. Gli utilizzi sono limitati, la siderite viene infatti scarsamente impiegata nell'estrazione del ferro e venduta come minerale da collezione

COMMENTO: si riconosce grazie a sfaldatura, colore, abito e striscio, comunque per distinguerla dai suoi cugini (dolomite, calcite, sfalerite) sono necesserie prove densimetriche (la siderite é più densa), magnetometriche e di attacco con acidi (la siderite reagisce di meno); ammetto che si possono trovare bellissime cristallizzazioni di siderite e con colori veramente gradevoli, é comunque un minerale che personalmente mi entusiasma come un calendario di Anna Mazzamauro

Photos are copyright free for non-commercial educational uses.
Just credit photos to R.Weller/Cochise College


VOTO:5

Altri Carbonati

ARAGONITE AZZURRITE CALCITE DOLOMITE
MALACHITE RODOCROSITE SIDERITE SMITHSONITE
ULEXITE
ENTRA - REGISTRATI

PROSSIMI EVENTI
Non ci sono eventi in programma per i prossimi mesi

ULTIME NEWS
Minerali.it anche su Facebook
>