Minerali - Eventi

30/09/2016
45° Torino EUROMINERALEXPO

Euromineralexpo Torino dal 2016 si tiene all'interno del Pala Alpitour

Il Pala Alpitourn nel quartire Santa Rita a fianco dello Stadio Olimpico e di fronte al maestoso parco cittadino di Piazza d'Armi, è a Torino una struttura di riferimento:sede di eventi esclusivi all'insegna della qualità. Situato in posizione strategica - a pochi minuti dal centro di Torino ma facilmente raggiungibile dai raccordi autostradali - è unico nel suo genere per prestigio, qualità e varietà dei servizi offerti.

La struttura viene inaugurata nel 2005 allo scopo di ospitare alcuni degli eventi dei XX Giochi Olimpici Invernali tenutisi a Torino nel 2006, successivamente, grazie all' imponente impatto estetico e alla capacità di ospitare eventi ed attività di varia dimensione, diventa una delle icone della Torino del terzo millennio.

Auto:
Tangenziale di Torino.
Dall' uscita di "Stupinigi": prendere Corso Unione Sovietica in direzione centro città. Distanza da percorrere 5Km.
Dall' uscita di "Drosso": prendere Corso Orbassano in direzione centro città, svoltare subito a destra in Corso Luigi Settembrini e alla rotonda voltare a sinisra in Corso Unione Sovietica. Distanza da percorrere 6,5Km.

Viene consigliato di lasciare l’auto nel parcheggio Caio Mario, il quale ha un costo di 1€ al giorno, 3€ se insieme ad essi si richiede il biglietto giornaliero valido sulla rete urbana (metro esclusa).
Dal parcheggio Caio Mario prendete la Linea 4 o la Linea 10 per raggiungere il Palaolimpico in pochi minuti.

Treno:
Dalle stazioni ferroviarie principali sono attivi collegamenti in autobus che permettono di raggiungere la struttura:
- dalla stazione Porta Nuova: linea 4
- dalla stazione Porta Susa: linea 10
- dalla stazione Lingotto: linee 14, 63

Trasporto pubblico:
Dal centro città con i mezzi pubblici
- metro + linea 4 (Porta Nuova) o linea 10 (Vinzaglio)
- linee 4, 10, 17, 63


Segnalato da Redazione Minerali.it
ENTRA - REGISTRATI

PROSSIMI EVENTI
Non ci sono eventi in programma per i prossimi mesi

ULTIME NEWS
Minerali.it anche su Facebook